Come Creare Un InfoProdotto Che VENDE?

Come_Creare_Un_InfoProdotto_Che_Vende[Come Creare Un InfoProdotto Che VENDE? – Articolo di Marco Scabia]

Prima di mostrarti come creare un info prodotto che vende, lascia che ti racconti di un evento che mi è successo, che, in retrospettiva, mi ha fatto capire come funziona un mercato.

Alcuni anni fa, prima di diventare imprenditore del web, ero al mare con dei cari amici…

E ho avuto un’idea!

Siccome pioveva, e avevo le mani piene con delle borse da portare, mentre imprecavo per la pioggia, ho pensato:

“Miseriuccia! Se avessi uno zaino, che si trasforma in ombrello!”

…EUREKA!

Cioè: uno zaino, che contiene un ombrello, chiuso.

E che poi che sia possibile aprire quando piove.

In modo tale l’ombrello stia su, aperto, senza necessità di occupare le mani a tenerlo sopra la testa.

Dentro di me, rimuginavo dicendomi:

“Quando torno a casa, voglio brevettare questa idea.

E poi trovare il modo di realizzarla.

Avrà certamente successo!”

Tornato a casa, sono poi ovviamente stato preso da altre mille cose.

E non ho mai messo in pratica la mia “brillante idea”.

Anche se in realtà ogni tanto ci ho ripensato.

Sempre convinto che avrebbe avuto un futuro.

Come Creare Un InfoProdotto Che VENDE?

Il primo insegnamento di tutto questo è che…

Le idee, da sole, non hanno nessun valore.

Ciò che vale è un’idea realizzata.

Non un’idea avuta, e lasciata lì.
Sembra banale.

Ma la vera difficoltà nel creare un business di successo, non è avere “l’idea geniale”.

È metterla in pratica.

È il trasformarla da semplice idea, in qualcosa che esiste nel mondo reale, e che effettivamente vende.
E’ questa la principale differenza fra un Pensatore e un Imprenditore:

Il pensatore…pensa. L’imprenditore…fa

Tuttavia, con l’esperienza che ho adesso, sono quasi convinto che anche se fossi andato avanti seguendo il mio istinto di:

  1. Investire tempo e soldi, per realizzare di punto in bianco la mia idea.
  2. Buttarla fuori sul mercato.
  3. E poi stare a guardare se aveva successo…

Bene…
Sono quasi convinto che avrei fallito.
Non perché l’idea fosse cattiva.

Ma semplicemente perché non l’avevo confrontata col mercato.

È solo il mercato che ti può dire se la tua idea venderà

Non lo puoi fare da solo, pensando alla tua idea dentro la tua testa, come avevo fatto io.
La cosa da fare è: fare della ricerca di mercato.

Vedere cosa c’è in giro. Creare-InfoProdotto zaino-ombrello

E poi capire, facendo dei test, se la tua idea “ha gambe”.
Se avessi fatto della ricerca di mercato, avrei trovato questo che vedi nell’immagine qui a destra:

Tutto ciò ci dice una cosa molto interessante, ovvero che c’è qualcuno la fuori che ha già avuto quest’idea, e che la sta vendendo.
E la reazione più comune a quando questo avviene è:

“Ahhh! Disastro! Mi hanno rubato l’idea! Ora non la posso più vendere io!”

Ora… non c’è niente di più sbagliato…
Se trovi qualcosa di simile, quando fai ricerca di mercato, vuol proprio dire che la tua idea è buona.
Perché significa che c’è qualcun altro che si è preso la briga ed il rischio di testarla.
Significa che, sai già che esiste un mercato.

Non entrare mai in un mercato dove non c’è nessuno.

“Ok. E se c’è troppa concorrenza che si fa? Non voglio mica finire a competere con la Coca Cola!”

E questo è GIUSTO!
Però c’è un modo molto semplice per battere la concorrenza.
Se vuoi sconfiggere una balena, come fai?

…vai a nuotare in una vasca così piccola, che la balena non ci può entrare.

Lo stesso vale coi mercati.

Se vuoi evitare la concorrenza di pesci troppo grossi, scegliti
una vasca piccola dove i pesci grossi non possono entrare.
Tutto questo si traduce nell’andare a…

Lavorare in una nicchia di mercato

In una fettina sufficiente piccola… così da non venire mangiato! 🙂
Ad esempio per il nostro zaino-ombrello.

Invece che cercare di vendere lo zaino con ombrello incorporato a chiunque – Ad un pubblico generico -Potremmo vendere uno zaino da trekking.
Uno zaino che permetta anche di tenere la borraccia, le piccozze, e altri articoli utili per il trekking.

E che in più abbia come accessorio, l’ombrello.
Questo ci permetterebbe di fare il nostro marketing, in maniera focalizzata, al pubblico del trekking.

E di proporre il nostro zaino come qualcosa di esclusivamente pensato, al 100% per loro.

E adesso ECCO qualcosa che ti PIACERÀ!

Come Creare Un InfoProdotto ebook il-triangolo-della-creativitàLavorare in una nicchia è veramente una tecnica vincente.
È importante però selezionare la nicchia giusta.

Una nicchia in cui le persone comprano.
C’è uno strumento che ho creato, che uso tutte le volte che affronto un mercato, per identificare una cosiddetta Nicchia Ideale.
Si chiama il Triangolo Della Creatività.

Ed ho scritto un e-book (ed anche girato un video) in cui descrivo esattamente come funziona.
Col Triangolo Della Creatività, anche tu potrai identificare – in un batti-baleno 🙂 – la tua Nicchia ideale di mercato.

Dove creare un il tuo Info Business su Internet per guadagnare online.
L’e-book per ora è gratuito.

Ma probabilmente non resterà online a lungo.

Clicca qui per scaricarlo ora
(link momentaneamente non attivo)

Mi raccomando: Non ti mettere a creare un prodotto da vendere online, senza aver prima identificato una nicchia efficace.

Usa il Triangolo Della Creatività… ti sarà di aiuto 🙂

[Come Creare Un InfoProdotto Che VENDE – Articolo di Marco Scabia – Fondatore dell’Internet Business Academy]

PS

Che ne pensi? Adesso tocca a te: scrivi il tuo commento qui in basso ! 🙂

Se ti è piaciuto “Come Creare Un InfoProdotto Che VENDE”, clicca sui pulsanti social qui in basso e Condividi su Facebook, grazie! 😉


Potrebbe interessarti anche...